Qual è la migliore tecnologia per una piastra di capelli e come scegliere quella più adatta

Qual è la migliore tecnologia per una piastra di capelli e come scegliere quella più adatta

Alcuni degli strumenti oggi più utilizzati e più in voga tra il pubblico femminile è rappresentato dalle piastre per capelli. Oggi sono disponibili in commercio sia on-line che nei negozi fisici e sono diversi i modelli di piastre per capelli che si adattano alle esigenze di chi li utilizza. È importante saperli usare per realizzare gli styling per capelli più di moda oggi, come le beach weaves!

La buona riuscita dello styling e la soddisfazione dell’utente che le utilizza dipende molto dalle tecnologie di cui i modelli di piastre per capelli sono dotati. In questa guida andremo ad analizzare le principali tipologie di tecnologie che caratterizzano le piastre per capelli, concentrandoci sui modelli che permettono di ottenere un particolare effetto, tra cui ad esempio lisciare i capelli oppure renderli più ondulati.

Piastre per capelli e tecnologie: modelli agli ioni

È importante scegliere la giusta tecnologia della piastra per capelli in base alla tipologia di capelli che si ha, esattamente come è molto importante scegliere la giusta tipologia di materiale sia della scocca esterna della piastra per capelli che anche delle piastre riscaldanti interne. La scelta del materiale dipende certamente anche dalle nostre esigenze di utilizzo, dato che scegliamo il modello che riteniamo migliore per la tipologia di styling che intendiamo realizzare con i nostri capelli. Inoltre, occorre sempre mettere in primo piano la qualità della piastra per capelli che si utilizza e la resistenza del materiale con cui viene realizzata la scocca esterna, anche in base alla frequenza di utilizzo della piastra per capelli.

La scelta della tecnologia di un certo modello di piastra per capelli dipende dalle nostre necessità di utilizzo e dalla tipologia di capelli che si ha. Ci sono due modelli che sono più adatti per chi ha i capelli più lunghi e altri per chi invece ha i capelli più corti, oppure per chi ha i capelli più lisci, ricci e ondulati. Tra le tecnologie più diffuse troviamo quelle delle piastre con gli ioni, quelle a vapore e i modelli di piastre per capelli che si possono utilizzare sui capelli umidi o bagnati.

Le piastre per capelli agli ioni sono dei modelli di piastre per capelli che nel loro utilizzo diffondono, grazie a dei piccoli fori degli ioni negativi che permettono di eliminare l’effetto crespo dei capelli, oltre che dei fastidiosi arricciamenti che si vengono a creare. Questi modelli di piastre per capelli non hanno elettricità statica, per cui permettono di ottenere degli effetti di ottima qualità, lisciando i capelli a dovere. La tecnologia su cui si basano le piastre per capelli agli ioni permette di allineare perfettamente i capelli e di renderli particolarmente morbidi e anche molto lucenti.

Piastre per capelli a vapore e per capelli umidi e bagnati

Le piastre per capelli a vapore sono invece dei modelli di piastre per capelli che permettono di lisciare e stirare i nostri capelli in modo molto delicato e anche in poco tempo. L’utilizzo di queste piastre permette di ottenere un effetto particolarmente duraturo nel tempo. Inoltre consentono di resistere all’umidità esterna. Le piastre per capelli a vapore sono delle tipologie di piastre adatte soprattutto per chi ha i capelli molto delicati oppure che si arricciano con molta facilità. Sono dei modelli adatti anche alle persone che cercano un effetto liscio che possa resistere a lungo e che sia in grado di fronteggiare anche le condizioni meteo più svantaggiate, come ad esempio quelli in cui c’è un tasso di umidità particolarmente alto oppure in caso di pioggia.

I capelli che sono sottoposti all’utilizzo di questo modello di piastra per capelli assorbono così il vapore che viene rilasciato dalla piastra tramite una pressione costante e si mantengono sempre ben idratati. Le piastre per capelli a vapore asciugano i capelli umidi lasciandoli lisci e morbidi al tempo stesso. Infine troviamo i modelli di piastre per capelli che possono essere utilizzati direttamente sui capelli umidi, ovvero bagnati e tamponati, i quali agiscono come una piastra a vapore e lasciano i capelli idratati e lisci. Scopri quali sono le migliori tipologie di piastre per capelli in vendita.